';

Via Lattea dal monte Grappa

Questa è una di quelle cose nate al momento, un paio di telefonate e decidiamo di partire in tre per la cima del monte Grappa alla ricerca della via lattea.
La serata è limpida e fresca, circa 16 °C, dall’alto dei suoi 1775 mt il monte Grappa offre una vista mozzafiato, da cui si riesce a vedere addirittura Venezia.
Oltre a noi ci sono altre persone, chi è qua per fotografare, chi per passare un paio d’ore in compagnia e chi viene semplicemente per godersi la vista ed il silenzio. Un silenzio dettato molto probabilmente per la sacralità del luogo; queste terre sono state il campo di battaglia della prima e della seconda guerra mondiale, a ricordarlo c’è il sacrario del monte Grappa progettato dall’architetto Giovanni Greppi con la collaborazione dello scultore Giannino Castiglioni e inaugurato il 22 settembre 1935.
L’inquinamento luminoso è abbondante ma non ci abbattiamo, giù i cavalletti, grandangoli e inizia l’avventura. Mediamente 15 sec. di posa a 3200 ISO e f2.8 riusciamo a vedere qualcosa, certo non è il massimo ma abbastanza per essere soddisfatti, Qualche foto panoramica, dettaglio e una buona mezz’ora di contemplazione al luogo in silenzio, un po’ per rispetto un po’ per la quiete dell’anima.

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Leave a reply