';

Norcia una città da amare.

Ci sono cose che non puoi capire fino a che non le tocchi con mano. Molto si è detto in questi giorni delle zone colpite dal sisma in centro Italia, immagini, video, testimonianze hanno riempito i media scuotendo un po’ tutti.

Ieri sono stato a Norcia, una delle località colpite dal sisma. Molte strade sono chiuse ed inagibili, qua e là si vedono paesi immersi nella natura alcuni rasi al suolo altri fortemente colpiti, lungo le strade soldati, pompieri, protezione civile si alternano mescolandosi alle persone… A Norcia c’è il silenzio, la quiete interrotta soltanto dai rumori dei mezzi che portano aiuti o spostano macerie, dagli uomini che lavorano per ricostruire o organizzare il caos che in pochi secondi si è creato.

Da un lato la potenza indomabile della natura, dal’altro un popolo che nella sfortuna sta cercando di affrontare il tutto con ottimismo, voglia di vivere, di reagire e di ricostruire.
i I LOVE NORCIA (@ilovenorcia) è l’iniziativa partita dopo il sisma che intende sostenere, promuovere e valorizzare il territorio di Norcia, al fine di favorirne la ricostruzione e la rinascita della comunità.
Molti si sono mossi, Hotel Volver quest’anno investirà i budget destinati al Natale ad acquisti solidali.

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in
Leave a reply